ERP per il fashion: la soluzione Exekon per una logistica lean

29 maggio 2019

La logistica in un’industria del tessile-abbigliamento è un aspetto cruciale. Il suo governo ottimale garantisce fluidità alla supply chain e una conseguente velocità di risposta alla domanda del mercato, anche quando questa arriva utilizzando i canali dell’e-commerce. Pur essendo una funzione chiave, tuttavia non va intesa in maniera isolata rispetto alle altre, ma deve essere parte integrante di una struttura modulare più ampia. Come avviene, per esempio, nei sistemi gestionali specifici per la pianificazione delle risorse d’impresa o  Enterprise Resource Planning, ERP per il fashion di cui Exekon si occupa da quasi 30 anni. La filosofia a cui si ispira nell’implementare le sue soluzioni tecnologiche è quella della lean production, cioè della produzione snella caratterizzata da qualità dei prodotti, costi contenuti e tempi di consegna ridotti. Questa filosofia, presente sin dalle origini nel metodo di Exekon quale modello di ottimizzazione ed efficientamento dei processi produttivi e gestionali, oggi trova una collocazione naturale nel paradigma di Industry 4.0 che prevede una interconnessione costante tra uomo, macchine e piattaforme nonché la trasformazione in valore dei Big Data provenienti dalle varie sorgenti a cui attinge l’impresa. Per questo gli attuali sistemi gestionali di Exekon sono creati in ottica lean 4.0, la sintesi più avanzata in cui confluiscono minori sprechi, basso lead time e controllo costante di tutti i processi aziendali, logistica compresa.

 

Le soluzioni di Exekon: gli ERP per il fashion

La dimensione lean 4.0 è assicurata alle varie fasi di lavorazione mediante architetture verticali, che permettono cioè di governare esigenze specifiche delle industrie del tessile-abbigliamento: da quelle di produzione con WinSipex (WSX), ecosistema integrato di moduli software pensati per il contesto manifatturiero, a quelle di natura gestionale con WARP, strumento essenziale per il controllo simultaneo di tutte le attività operative d’impresa. Non manca, poi, la gestione dei cicli amministrativi e contabili, inclusa la loro traduzione in chiave di Business Intelligence, grazie a REVO, interfaccia ricca di automatismi che guida l’utente con facilità verso una corretta e immediata imputazione dei dati. Infine, a corollario di questi tre, Exekon ha dato vita a WPS, soluzione ad hoc per le risorse umane con cui monitorare accessi del personale, timbrature, e cartellini. Per quanto riguarda, invece, la logistica è soprattutto con WARP che viene supportato un flusso lean, poiché, accanto ad altre funzionalità (creazione articolo di prodotto, listini di vendita, gestione agenti e sub agenti, acquisizione ordini online, calcolo fabbisogni, acquisti, automatizzazione pre-configurabile ecc.) ve ne sono alcune di pertinenza della movimentazione delle merci e dei capi finiti. In particolare:

  • gestione ordinativi;
  • magazzino (fisico e logico);
  • picking;
  • packing;
  • spedizioni.

 

WARP, l'ERP per il fashion che realizza una logistica lean 4.0

Per essere davvero lean 4.0, la supply chain di un’azienda della moda deve poter abbracciare tutto l’intero flusso logistico senza dispersioni o strozzature informative lungo la catena del valore. WARP riesce nell’intento, integrando registrazione degli ordini di vendita, indice di rotazione del magazzino, spedizione di materie prime a eventuali subfornitori e di prodotti finiti al circuito retail. Poiché, come anticipato all’inizio, la logistica va inserita all’interno dei processi produttivi nel loro complesso, l’ERP per il fashion di Exekon attua un’interazione automatica tra ordinativi, calcolo del fabbisogno di risorse e lancio in produzione. Anche le attività di picking, cioè di prelevamento di merce o prodotti da imballi e scaffali, e di packing, vale a dire di preparazione e imballaggio in vista della spedizione, sono sottoposti a un monitoraggio continuo che riduce al minimo la possibilità di errore umano. Così come la gestione del magazzino e dei resi, in cui una tracciabilità rigorosa dei capi in transito o a riposo è garanzia di efficienza, tempistica e ottimizzazione degli spazi. Senza dimenticare che un magazzino collegato direttamente alla domanda dei clienti velocizza l’evasione degli ordini contribuendo così a generare una customer experience positiva e a prova di e-commerce.
Gestionale per l'industria tessile come scegliere quello giusto

Topics: ERP Fashion