La nuova faccia del business nell'Industria 4.0

23 dicembre 2016

Il futuro del business nell’era dell’informazione digitale e dell'Industria 4.0 è arrivato. Un network di network – formato da  social, imprese, clienti e diversi tipi di device – sta già creando le condizioni necessarie per far esplodere il valore dell’economia mondiale entro il 2020. Il mercato digitale sta regalando alle imprese nuove opportunità di miglioramento in tutti i livelli della catena del valore, rendendo al contempo la vita difficile alle aziende che non sono disposte a sposare il cambiamento. Il futuro arriva, chiudere gli occhi e sperare che passi, non serve a nulla.

 

Industria 4.0: lo stato dell’arte

Solamente cinque anni fa esistevano al massimo una manciata di fonti di dati realmente attendibili, ognuna delle quali si soffermava alla superficie dell’informazione, senza approfondirla in alcun modo. Avevamo una visione molto generale ed approssimativa del mondo in cui vivevamo. Oggi invece, quasi ogni giorno, creiamo ed analizziamo più dati di quanti ne abbiamo gestiti dalla nascita della civiltà fino al 2003 (2015 Institute of Advanced Study – USA). Incredibile vero? Però è proprio così. L’informazione è esplosa e le imprese hanno bisogno di capire come sfruttare ed approfittare di questo cambiamento, traducendo questo flusso informativo in vantaggi misurabili.  

Oggi i clienti hanno sempre più controllo sulle loro decisioni di acquisto e le imprese stanno annaspando cercando di seguire le tracce digitali che i propri clienti stanno lasciando. Conoscere i desideri del cliente, non serve dirlo, permette di soddisfare le sue richieste, arrivando addirittura ad anticiparle (e battere la concorrenza che non fa mai male). Le strategie di mercato in buona sostanza dovrebbero basarsi su ciò che offre l’era dell’informazione digitale.

Clienti informati

Raccogliere informazioni per il cliente oggi è uno scherzo, ed è per questo che le aziende devono realizzare i propri contenuti e i propri messaggi sulla base di trasparenza e onestà per potersi posizionare correttamente nei confronti dei clienti (qualcuno ha detto Volkswagen). Statene certi, le fregnacce presto o tardi vengono scoperte e risolvere il danno di immagine…bè, auguri. 

Ricapitoliamo. Ci troviamo in una situazione in cui il mercato è sempre più connesso, i clienti possono scoprire in pochi clic vita morte e miracoli su prodotti e aziende e, come se non bastasse, in 5 minuti possiamo comprare qualsiasi prodotto da qualsiasi parte del mondo stando comodamente seduti sul nostro divano di casa. Insomma, la competizione tra imprese è sempre più accesa e focalizzata a livello globale. Ne va di conseguenza che gestire ottimamente le varie risorse produttive e strategiche dell’azienda in modo da impattare positivamente su Guadagni e Perdite rappresenta una priorità per le aziende moderne ancora più che in passato. Da qui nasce la necessità impellente di superare le interazioni tradizionali applicate fino ad oggi, sfruttando invece l’accesso alla rete globale.

 L’entità dell’impatto di questa rivoluzione digitale varia ovviamente da industria a industria, ma è assolutamente certo che le complessità all’interno delle aziende devono essere ridotte al minimo. Mettiamoci in testa che “complessità” è sinonimo di “cali di vendite e di profitti”. Mantra per il 2017.

 

Semplicità: La chiave per il business del futuro

Facilita il percorso e goditi il viaggio

Le aziende possono (devono) concentrarsi nel semplificare i propri processi per modificare ed ottimizzare non solo il modo in cui interagiscono con i clienti, ma anche e soprattutto come prendono le loro decisioni e come si relazionano con i propri collaboratori. Facendo leva sugli strumenti e le possibilità che una piattaforma di Business Intelligence digitale può proporre, le imprese saranno in grado di: 

 

Innovarsi per il futuro: Ovvero concentrarsi sulla creazione di nuovi modelli di business e flussi di reddito invece che sforzarsi di non cambiare nulla per mantenere lo status quo. Dominare le informazioni che giungono internamente ed esternamente all’azienda vi permetterà di poter studiare il percorso migliore per sviluppare nuove strategie e nuovi modelli di business, con l’obiettivo di aumentare la produttività e il benessere aziendale.

 

Come dominare quest’innovazione?

Hai bisogno di un partner che valorizzi la tua intera catena del valore e converta le tue complessità in semplicità. Facendo leva su una piattaforma di business digitale moderna, i tuoi processi verranno totalmente ridisegnati grazie all’interconnessione automatica che si verrà a creare tra back office e front office. Sfruttare le tecnologie digitali può portare la tua impresa al livello successivo, risolvendoti un sacco di grane.

 

Oggi la catena del valore è caratterizzata da sistemi sorpassati, processi disconnessi e informazioni a compartimenti stagni. Uno status quo da modificare quanto prima. 

Le aziende si ritrovano ad essere troppo spesso impegolate con complessità sostanzialmente inutili che non lasciano il tempo di concentrarsi sugli aspetti realmente importanti del business: cogliere e soddisfare le esigenze dei propri clienti e stakeholder in tempo reale (per quanto possibile). Nella maggior parte delle aziende oggi i processi in uso sono datati. Andavano bene 15 anni fa magari. Ma ora sono per lo più inadatti a portare risultati soddisfacenti. Sono lenti, arzigogolati e inefficienti il più delle volte.

 

L'industria 4.0 è semplice

Il business e la semplicità in ambito IT (Information Technology) sono il cuore della catena digitale del valore. E su questo non si discute. Un consiglio?

Falla semplice. Non ci sono altre strade. Certo non è immediato e per raggiungere la semplicità bisogna ottimizzare il più possibile tra di loro tutti i processi della catena del valore. Insomma, ci devi mettere della testa, ma il guadagno ne varrà la pena certamente.

 

La tua strategia di business impone semplicità

 

Con una catena del valore smart resa possibile da piattaforme digitali, si spalancheranno opportunità e possibilità per ottimizzare l’esperienza del tuo consumatore. E, da quel poco che mi è stato detto, fornire una buona customer experience non fa certo male a livello di prosperità dell’azienda.

Queste piattaforme digitali, se adeguate alla tua realtà, ti permetteranno di poter prendere decisioni in tempo reale in tutte le aree che effettivamente fanno parte della catena del valore digitale. Non dover aspettare ma potersi adattare immediatamente alle esigenze del mercato dettate dai vostri consumatori, potenzialmente, vi può far guadagnare un margine enorme sui vostri competitor. Poter gestire in tempo reale la vostra azienda vi permetterà di accedere ad una fetta di mercato fino ad ora irraggiungibile. Pensateci.

Cerchiamo comunque di inquadrare i punti essenziali su cui puntare l’attenzione per raggiungere il risultato:

  • Gestisci il tuo business in tempo reale: Rendi possibile alla tua azienda prendere decisioni in tempo reale da ogni posto, attraverso qualsiasi strumento e in qualsiasi attimo. Connettiti con la tua impresa.
  • Dai potere ai tuoi collaboratori: Fornisci i tuoi dipendenti con gli strumenti necessari per creare valore attraverso la tua piattaforma digitale in modo semplice ed intuitivo.
  • Connetti i processi: Connetti clienti, risorse, persone, fornitori e processi aziendali per creare un immediata correlazione tra pianificazione ed esecuzione di una strategia.
  • Dati sott’occhio in tempo reale: Analizza le informazioni in tempo reale in modo da poter guidare al meglio la tua azienda.
  • Moderna piattaforma tecnologica: Una piattaforma tecnologica che supporti il business non solo oggi ma anche in future e che provveda a fornire i dipendenti e i fornitori della tua azienda l’uno con l’altro, semplificando il lavoro.

point-of-view-exekon-industria-tessile-40

Topics: Fashion Industry